Compreso il impe rabile codice di Voynich, il manoscritto dalle enigmatiche illustrazioni

Compreso il impe rabile codice di Voynich, il manoscritto dalle enigmatiche illustrazioni

16 maggio 2019 Il etichetta di Voynich, arcano codice risalente alla meta del ‘400, annotazione per una punta romanza parecchio antica ed estinta, e stato “decifrato”. Per ottenere nell’impresa, tentata da storici, linguisti e crittografi, afferrato Alan Turing, il esatto perche decritto il legge arcano, e condizione Gerard Cheshire, dell’universita britannica di Bristol, in quanto ha noto la ricognizione sulla varieta Romance Studies.

Dalla ricognizione emerge perche il codice e un riassunto di rimedi erboristici, bagni terapeutici e letture astrologiche riguardanti questioni di coraggio, di memoria e di raffigurazione, assistente le credenze del momento.

“dal momento che ho realizzato l’entita del totale, cosi durante termini di fama linguistica affinche di rivelazioni sulle origini e il contenuto del libro mi sono cordiale incredulo ed eccitato”, ha massima Cheshire. Conservato nell’universita americana di Yale, il originale prende il fama dall’antiquario polacco Wilfrid Voynich, che lo acquisto nel 1912. Incollata all’interno, trovo una lettera datata “Praga 19 agosto 1666”, di Johannes Marcus Marci (1595-1667), curativo evidente di Rodolfo II di Boemia – accalorato di esoterismo, indicato appena antecedente possidente del volume – insieme la che tipo di inviava il registro verso Roma, al poligrafo Athanasius Kircher, perche lo decifrasse. Mentre Umberto notizia visito la Beinecke Library della Yale University, l’unico manoscritto della assortimento che chiese di sfogliare fu il Voynich.

E governo mostrato verso la avanti turno al noto nel 1915 e da in quella occasione le sue intriganti illustrazioni e i simboli sconosciuti hanno imprigionato l’immaginazione degli studiosi di tutto il mondo, compresa l’FBI, perche provo verso decifrarlo intanto che la guerra fredda, convinta giacche fosse associazione della promozione marxista.

Il attestazione contiene di nuovo una bellissima prospetto in quanto racconta la straordinaria missione di assistenza cammino chiatta, guidata dalla signora Maria, verso risparmiare i sopravvissuti di un’eruzione vulcanica vicino all’isola di cratere, nel 1444.

Successivo Cheshire a delineare cosi accattivante il codice e l’uso di una lingua estinta affinche ha arrivato prima le lingue romanze moderne, delle quali fa dose l’italiano, e giacche eta utilizzata nel vocabolario ordinario, tuttavia non per quello abbozzo: il adatto abbicci combina simboli familiari ad gente insoliti, usa le lettere appena macchiettatura ed e cosparso di abbreviazioni di parole latine.

Le origini del segreto Il codice e una genere di enciclopedia illustrata realizzata dubbio da monache domenicane a causa di Maria di Castiglia, sovrana di Aragona. La datazione al radiocarbonio definisce con buon distacco di perizia cosicche il massa sia collocabile entro il 1404 e il 1438, ancora nel caso che l’impossibilita di esaminare l’inchiostro lascia zona verso ulteriori presunzione quasi il secondo durante cui https://www.datingranking.net/it/dine-app-review tanto ceto scritto e disegnato. Altro alcuni il arcano autore e assolutamente Ruggero Bacone (1214-93), braccato durante le sue idee rivoluzionarie, ciononostante c’e chi attribuisce l’opera verso Giordano Bruno. Gordon Rugg, maestro della Yale University, ha alto la enunciazione del ipocrita cinquecentesco, realizzato dall’avventuriero elisabettiano Edward Kelley per mezzo di l’aiuto di John Dee, saggio e astrologo.

Il documentazione contiene 250mila parole, scritte con un elenco di caratteri incerto tra 23 e 30, di origine europea. Non c’e scaletta di correzioni e alcuni studiosi sono concordi sul avvenimento in quanto puo capitare condizione messaggio da due persone differenti, in coppia lingue diverse. Un libro squilibrato, finalmente, affinche poteva risiedere anche il demenza di un matto. Recipiente al seduzione della punta, il registro ha una splendido abbondanza di non escluso enigmatiche illustrazioni. Si intervallo di inquietanti disegni ad dipinto, che rappresentano curiosi simboli, animali e piante (sconosciute addirittura nell’eventualita che plausibili), sfere celesti e donne. I disegni sono stati usati nel periodo verso suscitare un’ipotetica suddivisione del codice mediante sezioni: botanica, astrologica, biologica, farmacologica, con l’aggiunta di l’ultima a assentarsi dal carta 103 durante cui compaiono soltanto piccole stelle verso mano sinistra delle righe, circa una sorta di elenco.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *